i

Continuando la navigazione sul nostro sito web, acconsenti all’utilizzo dei cookie per misurare e personalizzare la tua esperienza. Per saperne di più.

  • Semplice e veloce: 6 minuti sono sufficienti
  • Servizio gratuito e senza impegno

Attivare le utenze luce e gas a Cergnago

Chiamata gratuita

Informazioni

Lunedì
9h00 - 19h00
Martedì
9h00 - 19h00
Mercoledì
9h00 - 19h00
Giovedì
9h00 - 19h00
Venerdì
9h00 - 19h00
Sabato
chiuso
Domenica
chiuso

Informazioni

Lunedì
9h00 - 19h00
Martedì
9h00 - 19h00
Mercoledì
9h00 - 19h00
Giovedì
9h00 - 19h00
Venerdì
9h00 - 19h00
Sabato
chiuso
Domenica
chiuso
  • L'energia è fornita dal distributore della tua zona
  • Facile e veloce : in soli 5 minuti
  • Senza impegno o spese di cancellazione

Uffici di Enel vicino a Cergnago

Informazioni utili su Enel Energia a Cergnago

Dove si trovano gli uffici Enel Energia?

L'Ente Nazionale per l'energia Elettrica (ENEL) nacque nel 1962, voluta dallo Stato Italiano come monopolista nel settore. In seguito alla privatizzazione avvetura alla fine degli anni '90, Enel divenne un'azienda privata, ma non perse quote di mercato.

Grazie alla privatizzazione del mercato elettrico, dal 1999 ad oggi sono molte le aziende che hanno potuto entrare nel mercato, eppure Enel ha mantenuto sempre il primo posto, confermandosi leader nel settore in Italia. Oggigiorno però Enel non opera solamente in Italia, infatti grazie a strategici e mirati investimenti si è espansa, e oggi opera in più di 30 paesi in tutto il mondo.

In seguito all'emanazione di politiche di unbundling nei settori elettrico, idrico e del gas, Enel ha creato il "GRUPPO ENEL", e oggi ha 3 distinte società sotto lo stesso gruppo:

  • E-distribuzione: è il maggiore distributore di energia in italia (possedendo circa il 90% del totale);
  • Enel Energia: opera nel settore di luce e gas per tutti i clienti che dal 2006 hanno deciso di entrare nel Mercato Libero dell'Energia;
  • Servizio Elettrico Nazionale: per tutti i clienti che tuttora si trovano ancora nel mercato a Maggior Tutela, ma che dovranno entrare a far parte del mercato Libero dal 2022, quando quello tutelato cesserà di esistere.

Innovazione, tecnologia e investimenti in fonti rinnovabili sono valori fondamentali di Enel. Impegnato nella produzione, distribuzione e vendita di energia, Enel sta investendo in energia rinnovabile e perseguendo una strada verso l'ecosostenibilità.

Sia la sede legale del gruppo Enel Energia Spa che la sede legale del Servizio Elettrico Nazionale sono situate a Roma. Sebbene non siano presenti uffici ENEL a Marzano o ENEL a Fortunago, non devi affliggerti.

In caso di urgenze puoi sempre fare riferimento agli uffici Enel di Roma (Viale Regina Margherita 125, 00198), oppure contattare il servizio clienti attraverso il numero verde gratuito da telefono fisso.

Numero Verde Enel Energia a Cergnago

Nel caso in cui si abbia la necessità di metterti in contatto con l'assistenza per la clientela di Enel Energia a Cergnago, è di fondamentale importanza capire quale sia il numero verde corretto da telefonare. La maniera piu' semplice per saperlo è guardare l'intestazione della tua bolletta di luce e gas.

Se vuoi parlare con il Servizio Clienti di Enel Energia a Cergnago, il numero a cui far riferimento è l'800.900.860.

Tramite questo numero potrai ricevere i dettagli relativi alle utenze o svolgere operazioni, per esempio:

  • comunicare l'autolettura del contatore di luce e gas di Enel Energia,
  • inoltrare la richiesta per la voltura, il subentro, o la disdetta con Enel Energia a Cergnago,
  • chiedere il rinvio una bolletta non pagata perché non ricevuta,
  • oppure richiedere a Enel Energia un incremento di potenza del proprio contatore.

Se invece preferisci svolgere tali operazioni senza il confronto con un operatore di Enel, in quanto cliente potrai usufruire del portale MyEnel sul sito ufficiale.

Se invece hai stipulato un contratto sul mercato tutelato, dovrai contattare il Servizio Elettrico Nazionale. Il numero da chiamare in questo caso è l'800.900.800; a questo recapito potrai richiedere tutte le informazioni sulle tue ultime bollette, i tuoi consumi effettivi e stimati e sui metodi di pagamento del Servizio Elettrico Nazionale a Cergnago. Oltre al Numero Verde, ti ricordiamo che ci si puo' registrare nell'area clienti del sito per effettuare tutte queste operazioni online.

Se, al contrario, preferisci un confronto diretto, puoi visitare personalmente in uno dei tanti store ENEL a Cergnago, ENEL a Pavia ed ENEL a Vigevano e parlare direttamente con un esperto cosi da ricevere una consulenza personalizzata alle tue esigenze.

E' buono sapere che, a seguito dell'iter normativo iniziato nel 1999, l'energia verrà erogata direttamente nel tuo domicilio di Cergnago tramite il distributore che distribuisce la tua zona (ex. Cergnago, provincia di Pavia, 27020, Lombardia).

Chiaramente, la rete di distributori di Cergnago sarà molto più ampia rispetto a quella presente in un' altra città della provincia di Pavia, dove il numero di residenti e' inferiore alla percentuale della popolazione totale, come ad esempio Marzano o Fortunago.

Come contattare Enel Energia a Cergnago

Come contattare il servizio clienti Enel Energia? Per quanto riguarda la fornitura elettrica e del gas a Cergnago, puoi contattare i numerosi numeri verdi messi a disposizione da Enel, per ricevere qualsiasi supporto dagli esperti.

Ecco di seguito i numeri verdi utili per contattare il Servizio Elettrico Nazionale, utile per i clienti nel mercato a maggior tutela:

  • 800 900 150: per segnalazioni e richieste di fornitura temporanea
  • 800 900 899: per attivare luce e gas
  • 800 900 179: per mandare una prova di pagamento in seguito a un sollecito da parte del Servizio Elettrico Nazionale
  • 800 900 839: per inoltrare una prova di pagamento conseguente a un distacco da Servizio Elettrico Nazionale
  • +39 02 32972150: per mandare fax dall'estero

Oppure, ci si puo' registrare all'Area Clienti del Servizio Elettrico Nazionale e gestire la propria fornitura comodomente da pc. Tramite l'area clienti si possono compiere operazioni quali la gestione dei consumi, il saldo delle bollette, inoltrare voltura o cambio di recapito delle fatture.

Per quanto riguarda Enel energia, ovvero per i clienti che sono invece nel mercato libero, sono disponibili altre opzioni.

Telefonicamente, puoi entrare in contatto con Enel Energia attraverso i seguenti Numeri Verde:

  • Per richiedere servizi come voltura, subentro, disdetta, per parlare con un esperto e conoscere le nuove offerte: 800 900 860 (gratuito per chiamate da telefoni fissi)
  • Per eseguire operazioni o gestire il proprio contratto dall'estero: il +39 066451101
  • Per l'Autolettura del contatore: 800 900 837

Se si preferisce gestire il proprio contratto in totale autonomia, senza dover incorrere a intermediari, Enel energia mette a disposizione il portale clienti MyEnel. Disponibile anche in servione App Mobile. Tramite l'app potrai monitorare i tuoi consumi, gestire le tue bollette, conoscere offerte e promozioni, il tutto in modo semplice e veloce, con un click.

Infine, se invece preferisci un contatto diretto, puoi recarti nei punti Enel Energia, dove, grazie alla vendita personalizzata e alla competenza degli esperti, potrai godere di un'esperienza unica.

Per trovare tutti i negozi vicino a Cergnago e anche quelli nella provincia di Pavia, puoi consultare il seguente link: link.

Forniture Enel Energia a Cergnago

Voltura, subentro o allaccio con Enel Energia a Cergnago?

Se vuoi trasferire le utenze Enel Energia a Cergnago, devi contattare il numero verde del servizio clienti (800 900 860). Prima di farlo, verifica lo stato del tuo contatore.

Le seguenti situazioni, che si applicano esattamente a qualsiasi altro fornitore (vedi ENI a Cergnago), ti permetteranno di risolvere i tuoi problemi:

Quando entri nel nuovo appartamento di Cergnago e il contatore è ancora attivo, contatta il servizio clienti di Enel Energia e richiedi la voltura delle utenze. Il numero verde da chiamare è l'800 900 860. Se, al contrario, il contatore è chiuso o disattivato, dovrai richiedere un subentro.

Nel caso in cui il contatore sia assente, dovrai inoltrare la richiesta di allaccio gas o allaccio luce ad Enel Energia.

Infatti, è necessario comprendere quale richiesta effettuare a ENI a Cergnago, così da inoltrare una richiesta mirata, e ricevere il servizio giusto nel minor tempo possibile. Subentro e voltura spesso possono venire scambiate, in quanto consistono in un mero cambio di intestatario sul contratto. La differenza consiste che, per quanto riguarda il subentro, è necessario contattare ENI a Cergnago e richiedere la riattivazione delle utenze, cosa non necessaria per la voltura, in quanto le utenze sono già attive.

Per quanto riguarda l'allaccio Eni a Cergnago, i tempi sono più lunghi perchè non è mai stata erogata energia prima d'ora. Talvvolta, se il contatore non è ancora presente, sarà necessario contatattare o ENI o il distributore di zona, che sarà incaricato di installare il contatore e attivare l'energia elettrica. Di conseguenza, le tempistiche saranno più lunghe ed è consigliato inoltrare le pratiche con abbastanza anticipo.

Chiama il numero verde 800 900 800 per richiedere il cambio d'intestatario con Servizio Elettrico Nazionale. Se stai entrando in una nuova abitazione a Cergnago e il tuo contatore è ancora attivo, dovrai chiedere una voltura per intestare le bollette a tuo nome.

Il servizio clienti del Servizio Elettrico Nazionale, che amministra tutti i consumatori che sono ancora in regime di maggior tutela, si occupa anche delle altre operazioni come allacciamenti, subentri e cambi di modalità di pagamento.

Decidi chi contattare in base alla tua situazione!

Come disdire un contratto con Enel Energia a Cergnago?

Stai lasciando l'attuale casa di Cergnago e devi chiudere i contatori della luce e/o del gas? Tra trasloco, nuovo lavoro e nuova vita, non hai tempo di occuparti della chiusura delle utenze? Non preoccuparti! Qui di seguito troverai tutte le informazioni pratiche per disdire la fornitura Enel di luce e gas.

È importante sottolineare che, di solito, un trasloco o il decesso del titolare del contratto sono le cause più comuni per le quali è necessario richiedere la chiusura delle utenze di luce e gas.

Per chiedere la cancellazione del contratto di fornitura a Cergnago, la società Enel Energia mette a disposizione differenti modalità per procedera alla disdetta del contratto:

  • chiamando il Servzio Clienti al numero verde 800 900 860 per i clienti di Enel Energia per il mercato libero
  • chiamando il Servizio clienti al numero verde 800 900 800 per i clienti Enel Servizio Elettrico Nazionale del mercato a maggior tutela
  • recandoti fisicamente presso uno dei Punti Enel a Cergnago, ENEL a Pavia oppure ENEL a Vigevano in provincia di Pavia;
  • accedendo all'app MyEnel, compilando e inviando la pratica online
  • inviando un fax al numero 800 046 311
  • inviando a Enel Energia una raccomandata con ricevuta di ritorno

Nel caso in cui tu abbia appena sottoscritto il contratto ma non sei pienamente convinto e hai cambiato idea, ricorda che hai in ogni caso 14 giorni di tempo per cancellarlo in base al diritto di ripensamento. Secondo il diritto di ripensamento, il cliente infatti può decidere di inoltrare tale disdetta senza bisogno di fornire alcuna motivazione e senza alcun addebito monetario se tale disdetta avviene entro e non oltre 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto.

Se invece vuoi cambiare fornitore, non dovrai inviare alcun modulo! Ti basterà semplicemente contattare il nuovo fornitore, come ad esempio ENI a Cergnago, fornire i dati personali necessari e compilare gli appositi moduli. Ricorda che la disdetta della fornitura di luce o gas è totalmente gratuita.

In caso di ritardo nell'attivazione della nuova fornitura, il nuovo fornitore applicherà le medesime condizioni economiche e contrattuali in corso.

Come effettuare la prima attivazione luce e gas con Enel Energia a Cergnago?

In questa sessione verranno spiegati gli step per la prima attivazione del tuo nuovo contratto Enel Energia a Cergnago. Uno dei passi principali di non trasloco che viene spesso sottovalutato è per l'appunto l'attivazione delle utenze. Iniziare per tempo e prima del previsto trasferimento a richiedere l'attivazione dell'elettricita' e del gas è di fondamentale importanza per la riuscita di un trasloco senza stress.

Se devi attivare un contatore per la prima volta, hai due opzioni: online, nel caso in cui il contatore abbia già erogato energia, o recandosi in un punto Enel autorizzato di Cergnago, qualora il contatore non abbia mai erogato gas prima d'ora.

Per quanto riguarda il primo caso, bisogna far differenza se il contatore è stato disattivato o meno. Se il contatore non è piu' attivo, si dovra' chiedere un subentro. Nel caso in cui invece il contatore è ancora attivo, puoi richiedere una semplice voltura, che consiste in un semplice cambio d'intestatario, senza cambiare i termini del contratto.

Un ultimo caso, particolare, è quando il contatore non è presente nel nuovo domicilio. In questo caso bisognera' richiedere l'allaccio. La richiesta d'allaccio, fatta all'azienda fornitrice, in questo caso Enel energia, inoltrera' successivamente la richiesta al distributore di zona, il quale si occupera' di installare il nuovo contatore nel domicilio.

In ogni caso, hai bisogno di avere con te il seguente materiale, utile per la prima attivazione del tuo contratto:

  • il codice fiscale della persona nota come futura intestataria del contratto
  • il codice POD, noto anche come numero Eneltel che identifica il contatore -nel caso di fornitura di energia-, o il codice PDR -per la fornitura di gas-, affisso al tuo contatore.
  • l'indirizzo in cui si richiede la nuova fornitura.

Il tuo nuovo contratto ti verrà inviato per email, e successivamente sarà tua mansione mandare a Enel:

  • l'istanza 326, ovvero un modulo che certifica la regolarità urbanistica dell'immobile;
  • il titolo abitativo, ovvero un modulo attestante la proprietà o il possesso regolare dell'immobile per il quale si sta inoltrando la richiesta per la fornitura di energia o gas.

Consumo di Energia a Cergnago

E-Distribuzione a Cergnago

Hai un guasto al tuo impianto domestico a Cergnago e non sai a chi rivolgerti? Di seguito troverai tutte le informazioni per sapere chi contattare.

Come comprendere che si è verificato un guasto al contatore Enel a Cergnago?

  • Non arriva la corrente nell'abitazione;
  • Il contatore risulta spento e non si riesce ad accenderlo;
  • Non si riescono a visualizzare i numeri sul display del contatore (display rotto oppure che non si accende);
  • Il contatore segnala sul display un'anomalia;
  • L'interruttore della luce risulta bloccato.

Ricordiamo che i contatori di energia elettrica appartengono all'azienda distributrice di energia, e dunque non al fornitore, come Enel Energia di Cergnago. Di conseguenza, per problemi sulla rete energetica, segnalazioni di malfunzionamenti o per lettura del contatore bisogna contattare l'azienda di distribuzione, E-distribuzione.

Difatti, dopo la riforma del 30 giugno 2016, stabilendo il divieto di unbundling nel industria dell'energia, Enel distruzione dovette cambiare logo e nome del brand ad E-distribuzione, così da differenziarsi dal Enel Energia, azienda nel settore della fornitura.

Quali sono i canali di comunicazione di E-distribuzione?

  • per il Pronto Intervento Guasti, attivo h24, chiamare il 803 500
  • per chiamate dall'estero 02.911.55.155
  • se si preferisce utilizzare il web, utilizzare Help online sul sito web di E-distribuzione

Qual è la tempistica per i guasti al contatore Enel a Cergnago?

Una volta che il cliente inoltra la richista al gestore, quest'ultimo manderà al richiedente un preventivo con eventuali costi da sostenere. Una volta confermatao il preventivo con eventuali addebiti, il fornitore dovrà mandare la richesta al distibutore locale entro 2 giorni lavorativi, e quest'utlimo dovrà verificare se vi sono eventuali enomalie. Il distributore avrà:

  • entro 15 giorni lavorativi per il contatore luce;
  • entro 20 giorni lavorativi per il contatore gas.

Il fornitore trasmetterà l'esito al cliente entro 2 giorni lavorativi e infine, il distributore avrà 15 giorni lavorativi per sostituire il contatore se si è verificato un malfunzionamento allo stesso.

Quanto costa Enel Energia al kWh a Cergnago?

Sia che abiti a Cergnago, a Voghera, oppure a Mortara, le tariffe luce e gas di Enel energia sono le stesse per tutto il territorio italiano.

Su tutte le tue bollette che ricevi da Enel Energia puoi trovare indicato il costo medio unitario dell’energia elettrica, espresso in kW/h (kilowatt per ora). Nella terza pagina della bolletta potrai individuare la voce “costi medi”, dove vengono evidenziati due differenti costi medi unitari:

  • il costo medio unitario della bolletta presente: il costo medio è dato da tutti i costi della luce, tra cui gli oneri di sistema, le spese per il trasporto dell’energia, IVA e imposte da pagare;
  • il costo medio unitario della sola spesa per la materia energia: si calcola semplicemente dividendo l’importo per la spesa della materia energia per il consumo totale fatturato in bolletta.

Il prezzo di luce e gas può essere monorario oppure biorario. Nel primo caso il prezzo è sempre fisso, indipendentemente dall’orario in cui viene consumata l’energia. Le tariffe biorarie hanno invece due fasce orarie (F1 e F23), e differenti prezzi per le differenti fasce. Il prezzo della tariffa bioraria è più alto il giorno (nella fascia 1), mentre è più economico la sera, nei weekend e nei festivi (fascia 23).

Enel Energia indica e distingue due fasce per l’energia a Cergnago:

  • Fascia arancione: corrisponde alla F1, ed è attiva dalle 8 alle 19, dal lunedì al venerdì;
  • Fascia blu: corrisponde alla F23: essa va dalle 19 alle 9 tutti i giorni, compresi weekend e festivi.

Vediamo più nel dettaglio il costo kWh della tariffa Enel Energia “E-Light” a Cergnago:

  • l’energia prodotta deriva da fonti green e rinnovabili;
  • il prezzo è bloccato per 1 anno;
  • dispone di bolletta online;
  • è possibile optare per il pagamento con domiciliazione sul proprio conto corrente;
  • il prezzo luce monorario F1 è pari a 0,049 €/kWh; il prezzo luce biorario si divide invece cosi: fascia F1 (consumo giornaliero) pari a 0,062 €/kWh e fascia F23 (consumo serale, dei festivi e del fine settimana) uguale a 0,042 €/kWh.

Per saperne di più sulla nostra politica per il controllo, l’elaborazione e la pubblicazione di avvisi

Commento inviato!

Per saperne di più sulla nostra politica per il controllo, l’elaborazione e la pubblicazione di avvisi

Le mie procedure online Informazioni di contatto 02 94 75 67 37
Le mie procedure online Contatto : 02 94 75 67 37